I computer quantistici sono già realtà. Governati dalle controintuitive leggi fisiche che descrivono il mondo microscopico, questi moderni processori promettono di realizzare nuovi paradigmi di calcolo e di raggiungere capacità computazionali impensabili anche per i più moderni supercomputer. Se fino a poco tempo fa tali dispositivi non oltrepassavano i confini dei laboratori di ricerca, oggi
continua a leggere