Il Ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa con decreto numero n.1055 del 2021 ha nominato il Rettore dell’Università di Pavia Francesco Svelto Presidente della Commissione paritetica alloggi e residenze per studenti universitari.

La Commissione paritetica alloggi e residenze per studenti universitari, istituita presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è supportata dalla Cassa Depositi e Prestiti e provvede all’istruttoria dei progetti per la realizzazione degli interventi di edilizia residenziale per studenti universitari e delle relative richieste di cofinanziamento ai sensi della legge 338 del 2000.

Si tratta di un settore strategico, finanziato anche nell’ambito del Recovery plan (PNRR), che si propone il potenziamento e il miglioramento della qualità della vita e della formazione universitaria.

Nel nostro Paese solo il 3% degli studenti alloggia in una residenza universitaria, contro il 18% della media in Europa, dove quasi uno studente su 5 scegli di studiare in un alloggio universitario (dato Eurostudent 2020). Grazie alla legge 338 e ai progetti finanziati, nell’arco degli ultimi 15 anni l’Italia ha registrato un incremento del 36% di posti letto. Un ulteriore importante sviluppo è atteso anche grazie all’attività della Commissione paritetica. Compito della Commissione è infatti quello di curare e sviluppare la diffusione delle residenze universitarie nel nostro Paese, esercitando un ruolo di indirizzo e verifica dell’attuazione dei progetti.

Il Rettore Francesco Svelto, come Presidente, porta alla Commissione l’esperienza consolidata del campus universitario di Pavia che con i suoi 18 collegi (pubblici e privati) ha elaborato un modello di vita universitaria che integra residenzialità ed esperienza formativa.

La Commissione è costituita in modo da assicurare la rappresentanza paritetica del Ministero e delle Regioni; ne sono membri: Francesco Svelto, Rettore dell’Università di Pavia e Presidente; Lorenzo Bacci, esperto Regione Toscana e segretario; Maria Cristina Borocci, esperta Regione Marche; Roberta Cabiati, esperta Regione Piemonte; Giuseppe Catalano, professore ordinario di Ingegneria gestionale, Sapienza Università di Roma; Stefano Ferrarese, esperto Regione Veneto; Luca Guido, Ingegnere; Maria Raffaella Lamacchia, esperta Regione Puglia; Vincenzo Lucci, esperto Regione Emilia Romagna; Luigi Maffei, professore ordinario di Fisica Tecnica Ambientale dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”; Pierpaolo Olla, esperto Regione Friuli Venezia Giulia; Alberto Scuttari, direttore generale dell’Università degli Studi di Padova, Giampiero Marchiò, CDP Immobiliare SGR S.p.A., Eleanor Spaventa, professore ordinario di diritto dell’Unione Europea dell’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.

Condividi su: