Martedì 18 settembre 2018, alle ore 9.30, presso l’Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri di Pavia (Piazza Ghislieri, 5), si terrà il convegno “Maestri e pratiche educative in età umanistica (Italia settentrionale-XV secolo)”, a cura di MONICA FERRARI, MATTEO MORANDI, FEDERICO PISERI (Università di Pavia).

Programma

Ore 9.30

Saluti del Rettore del Collegio Ghislieri, ANDREA BELVEDERE

Saluti del Rettore dell’Università di Pavia, FABIO RUGGE

Presiede la PRIMA SESSIONE
MONICA FERRARI (Università di Pavia)

MONICA FERRARI (Università di Pavia)
La pedagogia umanistica a Milano, Mantova e Ferrara. Pratiche pedagogiche ed esercizi di distinzione tra essere e dover essere (XV secolo)

MATTEO MORANDI (Università di Pavia)
Le origini della storia della scuola medievale in Italia: spunti di storiografia pedagogica

PAOLO ROSSO (Università di Torino)
La pedagogia umanistica nelle corti subalpine del XV secolo: resistenze e aperture all’importazione di modelli educativi e di maestri da Milano

FEDERICO DEL TREDICI (Università di Milano)
La circolazione dei maestri nelle campagne dell’Italia centro-settentrionale (XV secolo)

MARINA GAZZINI (Università di Parma)
Cultura e welfare: l’istruzione gratuita per i giovani nella Milano sforzesca

EMILIO GIAZZI (Università Cattolica del Sacro Cuore – Sede di Brescia)
La cultura umanistica cremonese: figure ed episodi

Discussione

Ore 14.00

Presiede la SECONDA SESSIONE
GIUSEPPE ZAGO (Università di Padova)

GIUSEPPE ZAGO (Università di Padova)
Maestri di Umanesimo nell’Italia nord-orientale del XV secolo

SILVIA MARCUCCI (Società Dante Alighieri – Comitato di Lucca)
Gasparino e Guiniforte Barzizza: strategie educative a confronto

FEDERICO PISERI (Università di Pavia)
L’educazione civile nel pensiero pedagogico di Vittorino da Feltre tra continuità e innovazione

DAVID SALOMONI (Università degli Studi di Roma Tre)
“Il tumulto delle scuole, la polvere delle aule”. Profili di maestri in area gonzaghesca sulle orme di Vittorino da Feltre (XV-XVI secolo)

ENRICA GUERRA (Università di Ferrara)
Guarino Veronese e la sua scuola ferrarese: cenni storiografici e di ricerca

Discussione