Dal 7 maggio al 28 novembre 2017, presso il Collegio Ghislieri di Pavia (Piazza Ghislieri, 5), sarà visitabile la mostra “L’esperienza che mi cambiò forse più di ogni altra”.

La storia del Ghislieri raccontata attraverso i suoi alunni. In occasione dei 450 anni del Ghislieri, una mostra ne ricostruisce la storia attraverso documenti, oggetti e le vite di 32 dei suoi alunni da Goldoni al Novecento.

La mostra ripercorre la storia del Collegio Ghislieri dalla sua fondazione, avvenuta nel 1567, a oggi, seguendo da vicino le vicende di alcuni dei suoi alunni più significativi. Si parte dal commediografo veneziano Carlo Goldoni e dall’iniziale impostazione confessionale per poi addentrarsi nel fermento culturale delle guerre napoleoniche, con l’esperienza di Giovanni Rasori, primo rettore laico del Ghislieri che gettò le basi per la riconfigurazione in senso secolare, libero e libertario, del Collegio. Alle testimonianze degli alunni che hanno preso parte in prima persona agli eventi più drammatici della storia del Novecento, dalla Grande Guerra al fascismo, si affianca la ricostruzione di un vero e proprio laboratorio di formazione scientifica e politica, che ha visto crescere, nel corso degli anni, personalità illustri che hanno contribuito ai campi più diversi del sapere e della vita pubblica.

L’inaugurazione si terrà nell’ambito della tradizionale Cerimonia di San Pio in onore di Papa Pio V, fondatore del Ghislieri, che si svolgerà domenica 7 maggio 2017 al Collegio Ghislieri a partire dalle 9.30. La giornata, promossa dal Collegio e dall’Associazione Alunni, rappresenta un momento di celebrazione e un’occasione di incontro tra gli alunni di ieri e di oggi.

Per maggiori informazioni sulla mostra:

Locandina presentazione

Presentazione mostra

Locandina

Visita la pagina dedicata alla mostra http://collegio.ghislieri.it/2017/04/28/inaugurazione-mostra-lesperienza-mi-cambio-forse-piu-altra/