Giovedì 14 novembre 2019, alle ore 21.00, presso la Sala Magenes del Collegio S. Caterina da Siena di Pavia (Via S. Martino, 17B), si terrà il terzo incontro del ciclo “Le mafie nella letteratura”.

L’appuntamento con:

CERTI BAMBINI DI NAPOLI E IL GOMORRISMO

Diego DE SILVA – scrittore
Fabrizio FEO – giornalista TG3

In occasione del nuovo anno accademico e della nuova edizione del corso universitario di “Storia delle mafie italiane” tenuto dal professor Enzo Ciconte presso il Collegio Universitario S. Caterina da Siena e riconosciuto dall’Università degli studi di Pavia e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia, il Collegio organizza anche quest’anno, a corollario del corso, un ciclo di incontri di approfondimento aperti al pubblico. L’iniziativa, giunta al 7° anno, avrà in questa occasione come filo conduttore il tema “Le mafie nella letteratura”.

Cinque appuntamenti che racconteranno come scrittori e giornalisti abbiano narrato la mafia e la criminalità organizzata tra fiction e realtà, nel tentativo anche di smascherarla e di denunciarla. Un piccolo festival tra letteratura e impegno che vedrà protagonisti magistrati, esperti, giornalisti e scrittori.

A tutti gli incontri sarà presente Enzo Ciconte, storico e saggista, titolare del corso in “Storia delle Mafie Italiane”, già parlamentare e consulente presso la Commissione parlamentare antimafia, uno dei massimi esperti di fenomeni mafiosi.

Il resoconto degli incontri ogni anno viene raccolto in un volume delle Edizioni Santa Caterina, l’ultimo pubblicato è “416 bis & co. dialoghi sui reati di mafia” a cura di Giovanna Torre con introduzione di Enzo Ciconte e con interventi di Fabio Ciconte, Claudio Cordova, Gianluca Di Feo, Francesco Forgione, Antonio Mazzitelli, Giovanni Melillo, Giovanni Mininni, Giuseppe Pignatone, Michele Prestipino, Giovanni Tizian e Mario Venditti.

In allegato il programma completo degli incontri:

Calendario