Saturnalia

Continuano gli sviluppi per “Saturnalia”, il sistema che stima la qualità dei vini tramite accurate analisi di dati satellitari. Ci siamo già occupati di Daniele De Vecchi, ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione dell’Università di Pavia nel gruppo del prof. Fabio Dell’Acqua.

Il gruppo è attivo nel campo dell’osservazione della Terra da satellite e, in passato, abbiamo già riferito della loro idea denominata “Saturnalia“, che consiste in un sistema per la previsione della qualità dei vini orientata agli acquirenti e agli investitori in vino di alta qualità e di notevole valore commerciale. Il sistema è basato su rilevazioni di parametri critici da terra e da satellite nelle zone di produzione di vini pregiati.

L’idea è stata proposta al “Chinitaly Challenge”, iniziativa di “PoliHub” che porta sul mercato cinese una selezione di idee italiane innovative.

“Saturnalia” è stata scelta per le semifinali, che si svolgeranno a ZhengZhou, Henan, Cina, il 27 maggio prossimo. Daniele è invitato a partecipare per illustrare la propria idea che potrebbe trovare un accesso privilegiato al mercato cinese; si aprirebbe, per un’idea nata in Italia, un potenziale di sviluppo enorme sulla piazza asiatica.

Leggi articolo correlato http://news.unipv.it/?p=15868

Guarda il video correlato http://news.unipv.it/?p=16522