Importante scoperta del gruppo di ricerca diretto dal Prof. Massimiliano Gnecchi nel campo delle aritmie maligne. Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista European Heart Journal, la più importante rivista scientifica internazionale nel settore della cardiologia, pone le basi per una possibile nuova terapia farmacologica per il trattamento di pazienti affetti da sindrome del QT lungo.
continua a leggere