L’Università di Pavia è tra i promotori di “DAFNE: Digital Anastylosis of Frescoes challeNgE”, la competizione generata dall’esigenza di ricercare soluzioni per contribuire alla ricostruzione di affreschi e per facilitare l’inclusione di soggetti autistici.
continua a leggere