MUSICHE_INVISIBILI_web_rett

Mercoledì 21 giugno 2017, alle ore 17.00, in occasione della Festa europea della musica, presso il Salone Teresiano, gioiello architettonico settecentesco della Biblioteca Universitaria di Pavia (Corso Strada Nuova, 65), si terrà il tanto atteso concerto dell’ARE Andrea Ruggeri Ensemble, che presenterà in prima assoluta il progetto Musiche invisibili, trasposizione in musica del romanzo Le città invisibili di Italo Calvino.

Nei contenuti, Musiche invisibili attinge a diversi linguaggi che hanno formato e formano il background del leader sardo trapiantato in Veneto, in un equilibrio tra forme e sostanze – Jazz, Musica popolare, Musica da camera e contemporanea, rock, improvvisazione libera – musica del nostro tempo e del tempo che verrà.

I testi sono il frutto di rielaborazioni alfabetiche (logogrifi) di alcune parti del romanzo, operate dallo stesso Ruggeri insieme alle due voci dell’ensemble, Elsa Martin e Mirko Onofrio.

Andrea Ruggeri è un attivo ricercatore. Ha collaborato e collabora con artisti nazionali e internazionali, registrando una trentina di dischi e suonando in rassegne e Festival in Italia, Francia, Germania, Spagna, Belgio, Grecia, Romania, Russia, Marocco. Dal 2014 ha intrapreso un proprio percorso come leader.

Oltre che la prima assoluta di Musiche invisibili, sarà anche il debutto dell’ARE. A completare l’ensemble musicisti di diverse origini e provenienze – Sardegna, Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Valle d’Aosta, Veneto, Friuli – e anche loro attivi sulla scena nazionale e internazionale: Elsa Martin voce, Mirko Onofrio flauto, sax tenore, voce, Gabriele Mitelli tromba, flicorno, Francesco Ganassin clarinetti, sax alto, Christian Thoma oboe, corno inglese, clarinetto basso, Francesco Saiu chitarra classica ed elettrica, Elia Casu chitarra elettrica, live electronics, Pasquale Mirra vibrafono, Oscar Del Barba pianoforte, fisarmonica, Daniele Richiedei violino, viola, Annamaria Moro violoncello, Giulio Corini contrabbasso.

INGRESSO GRATUITO

Per informazioni: info@andrearuggeri.eu